18 Novembre 2017
news
percorso: Home > news > News Generiche

BANDO ISI 2013 INAIL - Sostegno alle imprese che investono nella sicurezza nei luoghi di lavoro

10-02-2014 - News Generiche
Al via dal 21 Gennaio 2014 la procedura con cui le aziende possono presentare progetti per la realizzazione di interventi di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Per il quarto anno consecutivo, infatti l´ INAIL ha indetto il bando ISI 2013 con cui mette a disposizione delle aziende oltre 307 milioni di euro per predisporre misure ed azioni di prevenzione, utilizzare modelli organizzativi antinfortunistici e sostituire o adeguare macchine e attrezzature di lavoro.

E´ il momento giusto per AMMODERNARE o AMPLIARE il parco macchine della vostra azienda con la qualita´ e l´efficienza dei carrelli elevatori LINDE.

A chi si rivolge
Il bando si rivolge a tutte le imprese, anche individuali, con sede su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di Commercio industria, artigianato e agricoltura.

Cosa finanzia
Il contributo erogato in conto capitale sara´ pari al 65% (fino a un massimo di 130 mila euro) dei costi sostenuti per la realizzazione del progetto presentato:
  • Investimento ( ristrutturazione o modifica strutturale e/o impiantistica degli ambienti di lavoro; installazione e/o sostituzione di macchine, dispositivi e/o attrezzature)
  • Di responsabilita´ sociale e per l´applicazione di specifici modelli organizzativi (adozione di sistemi di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro; di un modello organizzativo e gestionale conforme all´art 30 del D.L. 81/2008; di un sistema di responsabilita´ sociale certificato SA 8000)
  • Sostituzione o adeguamento di attrezzature messe in servizio prima del 21 Settembre 1996 che rispondono ai requisiti indicati nel D.lgs 81/2008.


Quando e come presentare la domanda
Le adesioni al bando potranno essere effettuate esclusivamente on line sul portale INAIL a partire dal 21 Gennaio 2014 fino all´ 8 Aprile 2014, successivamente, le aziende considerate ammissibili potranno accedere al sito per ottenere il proprio codice identificativo da usare nell´inolto della domanda on line.
I finanziamenti verranno assegnati, fino a esaurimento, secondo l´ordine cronologico di invio pubblicato sul sito dell´istituto.


www.inail.it - sezione sicurezza sul lavoro

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]